Tempo di lettura stimato: 5 minuti

L’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFS), ha bandito un concorso per l’assunzione a Tempo Indeterminato di 5 posti come Funzionari Amministrativi. Le assunzioni sono riservate ai laureati ed è possibile inviare la domanda entro il 14 Novembre 2022.

Prima di mostrarti come funziona la procedura concorsuale e come studiare le materie indicate nel bando, ci preme ricordarti che per restare aggiornato sui principali Concorsi Pubblici 2022 ti basta attivare le relative notifiche sul ChatBot Telegram.

Se il Concorso INFN per Amministrativi non è tra quelli che ti interessano, puoi sempre dare un’occhiata a gli altri concorsi nel Lazio o agli altri bandi in scadenza.


Concorso INFN per Amministrativi – Come funziona e come partecipare

Posti, profili disponibili e dettagli

Quanti sono i posti a disposizione?

Le assunzioni previste dal bando sono 5.

I posti sono a tempo indeterminato?

Sì, il concorso prevede l’inserimento con contratto a tempo indeterminato.

Requisiti di partecipazione

Ci sono i limiti di età per poter partecipare?

Non sono previsti limiti d’età.

Qual è il titolo di studio richiesto?

Per accedere al bando è necessario possedere una laurea vecchio ordinamento in giurisprudenza o in economia e commercio o in scienze politiche o laurea specialistica o laurea magistrale in tutte le classi equiparate

Quali sono gli altri requisiti di partecipazione?

Altro requisito fondamentale è la comprovata attività lavorativa svolta nelle attività previste dal bando di almeno 12 mesi.

Prove e materie del concorso – Cosa studiare

Come si articola il concorso?

Il bando prevede due prove concorsuali: una scritta e una orale.

Com’è strutturata la prova scritta?

La prova scritta è composta nella stesura di un elaborato e il punteggio minimo per poterla superare è di 140 punti su di un massimo di 200.

In cosa consiste la prova orale?

La prova orale consisterà in un colloquio sugli argomenti indicati per la prova scritta, in una discussione sull’elaborato della prova stessa, sulle conoscenze relative all’attività prevista dal bando e in una discussione sulle esperienze lavorative pregresse. Il punteggio minimo per poterla superare è di 140 punti su di un massimo di 200.

Quali sono le materie delle prove concorsuali?

Le materie del concorso sono :

– nozioni di diritto amministrativo;

– CCNL comparto istruzione e ricerca;

– norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche;

– lingua inglese;

– nozioni di informatica connesse all’utilizzo del pacchetto office.

ALTRE INFORMAZIONI

La commissione per esaminare i candidati ha a disposizione un massimo di 500 punti così ripartiti:

– max 200 per la prova scritta;

– max 200 per la prova orale;

– max 100 per i titoli.

Il bando indica che la commissione dopo che i candidati abbiano superato la prova scritta, e prima di affrontare la prova orale, esamineranno i titoli stabilendo e comunicando i relativi punteggi fino ad ora ottenuti suddividendo il massimo di 100 punti in questa maniera:

– titoli di studio, massimo punti 30 su 100;

– qualificazione professionale, massimo punti 20 su 100;

– esperienza acquisita, massimo punti 50 su 100.

Come inoltrare la domanda e dove scaricare il bando

Come si inoltra la domanda?

La domanda per il Concorso INFN per Amministrativi deve essere redatta in carta semplice tramite apposito modulo scaricabile anche da qui e inoltrata tramite PEC. Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:

– curriculum formativo e dell’attività svolta;

– ulteriore documentazione ritenuta utile al fine della valutazione;

– elenco di tutti i documenti presentati in allegato alla domanda di partecipazione al concorso;

– copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Per poter partecipare potrebbe occorrerti una PEC intestata a te, per scoprire come attivarla velocemente in 30 minuti leggi questa pagina.

Prima d’inoltrare la domanda di partecipazione leggere attentamente il bando e tutte le comunicazioni presenti sulla pagina ufficiale.

È necessario effettuare il pagamento di una tassa di iscrizione?

No, non bisogna pagare alcuna tassa d’iscrizione.

Entro quale data è possibile partecipare?

La domanda è possibile inoltrarla entro e non oltre le ore 23:59 del 14 Novembre 2022.

Concorso INFN per Amministrativi – Come prepararsi per le prove

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare al Concorso INFN per Amministrativi, avrai sicuramente bisogno del simulatore quiz.

Puoi esercitarti fin da subito utilizzando la funzione materie presente sul simulatore: ti basta aggiungere tutte le materie indicate nel bando del profilo.

Corsi Online

Oltre all’utilizzo del Simulatore, ti consigliamo di iscriverti ad alcuni Corsi Online, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame.

L’offerta di Corsi Online per il Concorso INFN per Amministrativi comprende:

Altri concorsi in scadenza o di prossima uscita

Oltre al Concorso INFN per Amministrativi potrebbero interessarti anche i seguenti concorsi in primo piano oppure i prossimi bandi in uscita.