Tempo di lettura stimato: 7 minuti

L’AUSL Valle d’Aosta ha pubblicato 3 nuovi bandi di concorso per infermieri pediatrici, ostetriche e tecnici di radiologia. È possibile inviare la domanda entro il 30 Ottobre ed è richiesta una laurea per partecipare.

Prima di mostrarti come funziona la procedura concorsuale, ci preme ricordarti che per restare aggiornato su tutti i Concorsi Infermieri ti basta attivare le relative notifiche sul ChatBot Telegram. Inoltre, per conoscere gli altri candidati puoi invece iscriverti al gruppo Telegram o al Gruppo Facebook.

Se i bandi AUSL Valle d’Aosta non sono tra quelli che ti interessano puoi sempre dare un’occhiata agli altri concorsi sanità o a tutti bandi in Valle d’Aosta.


Concorsi Sanità AUSL Valle d’Aosta – Come funzionano e come partecipare

Posti disponibili e dettagli sui profili

Quanti sono i posti?

In totale i posti disponibili sono 25.

Come sono suddivisi i posti?

I 25 posti sono così suddivisi:

– 12 infermieri pediatrici;

– 8 tecnici di radiologia;

– 5 ostetrica/o.

Chi è l’infermiere e quanto guadagna?

L’infermiere è un professionista sanitario competente, autonomo e responsabile dell’assistenza infermieristica che è di natura tecnica, educativa e relazionale.

All’Infermiere sono affidate le funzioni di:

– tutela della salute e prevenzione delle malattie;

– educazione sanitaria;

– riabilitazione e cura delle persone di tutte le età.

Lo stipendio medio netto di un Infermiere varia a seconda dell’ente in cui lavora, partendo da €750 al mese fino ad arrivare a €2000 al mese. In particolare, lo stipendio di un infermiere pediatrico si assesta intorno ai 1550€/mese.

Chi è il tecnico di radiologia e quanto guadagna?

Il Tecnico Sanitario di Radiologia Medica (TSRM) è un operatore sanitario abilitato a svolgere tutti gli interventi che richiedono l’uso di sorgenti di radiazioni ionizzanti, sia artificiali sia naturali, di energie termiche, ultrasoniche, di risonanza magnetica nucleare oltre agli interventi per la protezionistica fisica o dosimetrica.

In particolare, le attività del Tecnico di Radiologia prevedono l’esecuzione di:

– esami di Radiodiagnostica;

– esami di radiologia Interventistica ed Emodinamica;

– procedure Radioterapeutiche;

– esami di Medicina Nucleare.

Lo stipendio netto di un Tecnico di Radiologia varia a seconda dell’esperienza e della carriera professionale, ed è in media 1.700 €/mese.

Chi è l’ostetrica e quanto guadagna?

L’ostetrica si occupa dell’assistenza delle donne incinte, durante il parto e nei primissimi mesi di vita nel nascituro.

È infatti una delle professioni sanitarie più ambite anche se svolta principalmente da donne, benché il numero di uomini sia in crescita.

In particolare, collaborando anche con altri professionisti sanitari, le attività dell’ostetrica cambiano in base all’età delle pazienti:

– pubertà: accompagna e sostiene le ragazze ed i ragazzi durante il primo periodo di grandi cambiamenti fisici ed emotivi;

– preadolescenza e adolescenza: con i giovani attua interventi dedicati all’educazione all’affettività e alla sessualità;

– periodo fertile: tratta i temi di contraccezione, relazione di coppia, ricerca di una gravidanza;

– gravidanza: segue la donna e la famiglia durante il percorso, guidando la coppia in ogni scelta;

– parto: assiste in prima linea fisicamente ed emotivamente la nuova famiglia che sta per formarsi;

– puerperio: accompagna la famiglia dai primi giorni dopo la nascita fino al compimento del primo anno di età del bambino;

– menopausa: accompagna e sostiene le donne in questo momento di cambiamenti fisici ed emotivi.

Lo stipendio medio netto di un’Ostetrica varia a seconda dell’esperienza e della carriera professionale, assestandosi sui 2.800 €/mese.

Inoltre, lo stipendio può aumentare con l’aggiunta di varie indennità, con la maturazione di esperienza professionale o se si esercita la professione in forma privata.

Requisiti di partecipazione

Qual è il titolo di studio richiesto?

Per partecipare ai concorsi sono richiesti titoli di laurea specifici per ogni professione e l’iscrizione al relativo albo professionale.

In particolare, per tecnico di radiologia medica si richiede una Laurea triennale in Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia (classe L/SNT3).

Per accedere al profilo di ostetrica/o è richiesta la Laurea triennale in Ostetricia (classe L/SNT1).

Infine, per infermiere è necessaria una Laurea in Infermieristica Pediatrica (classe L/SNT1).

Ci sono limiti di età?

No, il concorso non presenta limiti di età.

Prove e materie del concorso – Cosa studiare

Come sono articolati i concorsi?

L’iter di tutti i concorsi prevede:

– prova scritta;

– prova pratica

– colloquio orale.

Com’è strutturata la prova scritta?

La prova scritta verte sulle materie specifiche per ogni profilo e può consistere nella risoluzione di quesiti a risposta sintetica

La prova si intende superata con una valutazione minima di almeno 21/30.

Quali sono le materie oggetto della prova per infermieri?

La prova scritta di un Concorso Infermieri verte sulle competenze della professione infermieristica nelle seguenti aree:

– discipline fondamentali relative all’ambito professionale degli infermieri;

– organizzativa gestionale;

– etico deontologica;

– legislazione sanitaria e dell’ordinamento professionale;

– prevenzione e sicurezza nei luoghi di cura;

– diritto amministrativo e del lavoro.

Quali sono le materie per ostetrica?

La prova del concorso per ostetrica dovrebbe essere basata sulle seguenti discipline:

– igiene della gravidanza;

– fisiologia della gravidanza, del parto e del puerperio;

– evoluzione clinica del parto normale;

– semiologia feto placentare;

– preparazione al parto;

– tecniche di parto indolore;

– patologia della gravidanza, del parto, del puerperio e dell’allattamento;

– prevenzione e diagnosi delle neoplasie ginecologiche;

– sterilità e controllo della fertilità.

In cosa consiste la prova per tecnici di radiologia?

La prova scritta dovrebbe essere basata sulle seguenti discipline:

– Radiologia;

– Tomografia Computerizzata;

– Risonanza Magnetica;

– Radioterapia;

– Medicina Nucleare;

– Ecografia;

– Senologia;

– Legislazione e normativa professionale.

Cosa prevede la prova pratica?

La prova pratica consistente nell’esecuzione di tecniche specifiche o nella predisposizione di atti

connessi alla qualificazione professionale richiesta.

Questa prova si intende superata con una valutazione pari ad almeno 14/20

Com’è strutturata la prova orale?

La prova orale consiste in un colloquio individuale che verte sulle materie oggetto di selezione e su inglese e informatica.

Anche la prova orale si intende superata per i candidati che conseguano una valutazione pari ad almeno 14/20.

Come inoltrare la domanda e dove scaricare il bando

Come si inoltra la domanda?

Per partecipare alla selezione pubblica i concorrenti devono presentare la domanda di ammissione, esclusivamente per via telematica sulla piattaforma elettronica accessibile a questa pagina.

Per partecipare dovrai aver bisogno di una PEC intestata a te: per scoprire come attivarla velocemente in 30 minuti leggi questa pagina;

Prima d’inoltrare la domanda di partecipazione leggi con attenzione i bandi e qualsiasi altra comunicazione in merito riportata sulla pagina ufficiale:

infermieri pediatrici;

tecnici di radiologia;

ostetriche.

Entro quale data è possibile partecipare?

La domanda deve essere presentata entro il 20 Ottobre 2022.

Concorsi AUSL Valle d’Aosta professioni sanitarie – Come prepararsi per le prove

Simulatore Quiz

Se hai intenzione di partecipare ai Concorsi AUSL Valle d’Aosta 2022, avrai sicuramente bisogno del simulatore quiz.

Puoi esercitarti fin da subito utilizzando la funzione materie presente sul simulatore: ti basta aggiungere tutte le materie indicate nel bando.

Corsi Online

Corsi Online

In aggiunta, all’utilizzo del Simulatore, ti consigliamo d’iscriverti ad alcuni Corsi Online, che rappresentano uno strumento utile per la preparazione di una o più materie oggetto di esame:

Manuali

Per avere una preparazione completa sulle materie indicate nei bandi ti consigliamo inoltre i manuali per il profilo di infermiere.

Manuale – La prova di Inglese per tutti i concorsi 2022

Manuale – La prova di Inglese per tutti i concorsi 2022

€28€26,60

Manuale + Quiz – Grammatica di base, con tabelle ed esempi esplicativi – Oltre 2.600 quiz a risposta multipla, chiusa e aperta – Quesiti grammaticali e attitudinali – Completamento e comprensione di brani – Traduzioni dall’inglese all’italiano e viceversa – Temi su argomenti di cultura generale – Simulazioni di colloqui – Espansioni e Software online – Con Audio Practice per perfezionare la pronuncia e l’ascolto

Altre informazioni →

Concorso Infermiere Collaboratore professionale sanitario – Manuale Completo

Concorso Infermiere Collaboratore professionale sanitario – Manuale Completo

€32€30,40

Manuale completo per la preparazion a tutte le prove concorsuali – Legislazione e organizzazione sanitaria – Teorie infermieristiche e nursing – Deontologia e responsabilità in situazioni operative specifiche – Infermiere di famiglia e di comunità – COVID-19 – Procedure infermieristiche per la prova pratica – Esami strumentali e di laboratorio – Sicurezza sul lavoro e protezione della privacy – Informatica e Lingua inglese – Appendice normativa – Espansioni online con Legislazione sanitaria regionale

Altre informazioni →

Manuale Concorsi Infermiere Collaboratore professionale sanitario – 3600 Quiz commentati

Concorsi Infermiere – KIT di preparazione

Concorso Infermieri AUSL Valle d’Aosta – Aggiornamenti e gruppi di studio

Per restare aggiornato sul Concorso Infermieri AUSL Valle d’Aosta e conoscere anche gli altri candidati:

Altri concorsi in scadenza o di prossima uscita

Oltre ai Concorsi AUSL Valle d’Aosta 2022  potrebbero interessarti anche i seguenti concorsi in primo piano oppure i prossimi bandi in uscita.