con-l’intermeeting-panathlon-e-lions-e-l’iniziativa-“ti-insegnero-a-volare”-chiusi-i-festeggiamenti-dei-60-anni-del-club-astigiano

Con l’Intermeeting Panathlon e Lions e l’iniziativa “Ti insegnerò a volare” chiusi i festeggiamenti dei 60 anni del Club astigiano

Con il passato week end si sono ufficialmente concluse le celebrazioni del “sessantennale” del Panathlon Club Asti, impreziosite dall’assegnazione dell’”Ordine di S.Secondo” da parte dell’amministrazione comunale.

L’ultimo evento era infatti in programma tra Venerdì 20 e Sabato 21 Maggio. Un intermeeting con il Lions Club Asti Host a promozione di una iniziativa dal titolo “Ti insegnerò a volare”, rivolta a ragazzi diversamente abili. Il tutto nell’ambito di un Service Lions a livello nazionale che nei mesi scorsi aveva stanziato a favore dell’Associazione Fly Therapy, da un anno presieduta dal socio panathleta Vincenzo Soverino, un importante contributo finalizzato all’acquisto di un bi-posto per poter realizzare la “terapia del volo”.

Alla Conviviale di Venerdì 20 Maggio, accolti dai Presidenti Ezio Mosso (Panathlon Asti) e Massimo Cellino (Lions Club Asti Host), sono intervenuti il noto attore Alessandro Politi (comico di Zelig), nel 2018 primo Presidente di Fly Therapy, l’attuale Presidente, nonchè socio del Panathlon Club Asti Vincenzo Soverino, ed il Generale in pensione dell’Aeronautica Luigi Piccolo.

Intermeeting panathlon e lions

La mattina successiva, Sabato 21 Maggio, una trentina i ragazzi che, partendo dall’avio superficie di Castelnuovo D.Bosco, hanno avuto modo di volare sui cieli astigiani su un bi-posto messo a disposizione dalla I.C.P., azienda leader di settore di Tancredi “Edy” Razzano (che ha offerto anche il pranzo a ragazzi ed accompagnatori), e su un quattro posti nella disponibilità di un amico filantropo, Giuseppe Prezioso. Entrambi ospiti della Conviviale alla “Ferte’” unitamente a Diego Benotto della L.O.A., azienda attenta ad iniziative di impegno sociale.

In occasione dell’Intermeeting di Venerdì 20 Maggio al G.S.H. Pegaso (una decina i ragazzi che hanno volato a Castelnuovo D.Bosco con Fly Therapy) è stato consegnato un “service” panathletico di 1.300,00 € a conclusione della celebrazione del “sessantennale”. I soci “pedalatori” Giovanni Turello e Sergio Scuvero hanno ufficializzato la loro prossima impresa ciclistica che li porterà, pedalando per circa 2.500 Km, a percorrere in 4 settimane (da Giovedì 26 Maggio) la via “Francigena” da Canterbuy a Roma.

Il prossimo evento panathletico è in programma Mercoledì 22 Maggio in occasione della tradizionale Gara sociale (lo scorso anno vinta a “freccette” da Mauro Gandolfo), quest’anno ospitata al Bowling Enjoy Center di C.so Torino. Si tratterà della 49a edizione, datando il battesimo agonistico nel Luglio 1993 quando sul campo libero alla “Grotta” l’allora socio Fulvio Lucotti si impose nella sfida a bocce.

Intermeeting panathlon e lions

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.