civitanova-marche,-ambulante-nigeriano-ucciso-a-colpi-di-stampella-in-pieno-centro.-fermato-l’aggressore

Civitanova Marche, ambulante nigeriano ucciso a colpi di stampella in pieno centro. Fermato l’aggressore

Civitanova Marche, ucciso a bastonate in pieno centro. Fermato l'aggressore

Civitanova Marche, ucciso a bastonate in pieno centro. Fermato l’aggressore (foto d’archivio Ansa)

Per aver fatto degli apprezzamenti su una donna, un ambulante nigeriano è stato aggredito dall’uomo che accompagnava la giovane che lo ha colpito con una stampella fino ad ucciderlo. Almeno questa è la prima ricostruzione.

Tutto è avvenuto oggi, venerdì 29 luglio, verso le 14 lungo corso Umberto a Civitanova Marche. La Croce Gialla di Recanati ha prestato i primi soccorsi al 39enne  ma non c’è stato nulla da fare.

Le prime notizie

La vittima dell’aggressione è un ambulante 39enne nigeriano, mentre l’aggressore è un italiano, All’episodio hanno assistito diverse persone, dato che è avvenuto lungo il corso principale di Civitanova Marche. Gli agenti della Squadra Mobile stanno sentendo in queste ore vari testimoni.

Secondo alcuni negozianti, l’ambulante era una presenza abituale in quella zona e sarebbe stata sua la stampella usata per colpirlo. La polizia acquisirà i video dei sistemi di sicurezza, ma ci sono anche vari video girati con i telefonini dai passanti che dovrebbero permettere una ricostruzione precisa della dinamica.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.