cinelandia-asti-riapre-e-svela-le-sue-novita-venerdi-4-novembre-con-una-giornata-di-film-gratis-per-tutti-i-cittadini-–-atnews.it

Cinelandia Asti riapre e svela le sue novità venerdì 4 novembre con una giornata di film gratis per tutti i cittadini – ATNews.it

Un doveroso ringraziamento alle imprese che hanno lavorato e alla collaborazione degli enti preposti

Dopo 1000 giorni di pandemia, la proprietà ha voluto rendere più bella Cinelandia Asti. Più comfort, più tecnologia e più convenienze per il pubblico. La formula che permette di vedere il film e mangiare un appetitoso trancio di pizza è stata sviluppata e perfezionata, mantenendo sempre la convenienza.

Venerdì 4 novembre la sala 1 programmerà, con ingresso gratuito, sul nuovo maxi schermo e con la tecnologia Dolby Atmos 3D surround, l’ultimo film della DC, Black Adam.

Il Dolby Atmos 3D permette di essere completamente avvolti nel suono, grazie a casse più potenti e avvolgenti. Questa tecnologia, innovativa, esalta ancora di più la differenza tra la fruizione di un film a casa e sul grande schermo.

Altri film in programmazione saranno l’horror Smile e il delicato Bros. Si può consultare e prenotare gratuitamente, da giovedì 3 novembre sul sito www. cinelandia.it ( https://www.cinelandia.it/le-nostre-sale/cinema-asti.html )

Cinelandia è più bella: nuove ambientazioni delle sale e nuove poltrone da first class, in pelle con poggiapiedi e con ampia distanza dalle file davanti. Maggior privacy e comodità per venir incontro alle esigenze della clientela.

Be Slice, pizza e burger, è il nuovo marchio che si occuperà delle esigenze dei più golosi, con un packaging innovativo.

Le assunzioni hanno portato in totale a 42 addetti tra full-time e part-time.

La sala Atmos è pronta per l’anteprima mondiale, in versione originale, lunedì 7 e martedì 8 di “One Piece Film: Red”, capitolo conclusivo del celebre manga giapponese. E dal 9 novembre l’ultimo Marvel, Black Panther Wakanda Forever.

“Siamo entusiasti dopo 1000 giorni di pandemia, di regalare emozioni e spensieratezza ai cittadini di Asti, ad un prezzo conveniente, come è il cinema. Sarà mia cura cercare di organizzare con l’Assessore alla Cultura, iniziative culturali, come stiamo facendo per il “Busto Arsizio Film Festival”.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *