canal+-non-sara-obbligata-a-riaccendere-il-segnale-di-tf1-–-tvzoom

Canal+ non sarà obbligata a riaccendere il segnale di TF1 – TvZoom

Pubblicato il 23/09/2022, 17:01 | Scritto da La Redazione

Canal+ non sarà obbligata a riaccendere il segnale di TF1

La giustizia d’oltralpe si è espressa in favore di Canal+: la filiale di Vivendi non dovrà riaccendere il segnale di Tf1 che rimane, per il momento, oscurata. Così su Les Echos.

La giustizia valuta che Canal+ non è obbligata a riaccendere il segnale di TF1

Les Echos, di M.A., pag. 22

Nel conflitto tra Canal+ e TF1 dall’inizio di settembre, Canal+ ha vinto un round. Il Tribunale commerciale di Parla ha respinto la richiesta di Canal+ di riprendere il segnale su TNT Set, la sua offerta satellitare. TF1 ha quindi presentato appello. In seguito al “taglio” di TF1 da parte di Canal+ sui suoi diversi canali (MyCanal. Canal+ ma anche TNT Sat), TF1 aveva citato in giudizio la filiale di Vivendi per ottenere il ripristino del segnale su TNT Sat, che consente alle famiglie non servite da TNT di ricevere la televisione. Oltre a essere un canale criptato. Canal+ è infatti anche un distributore di pacchetti di canali. Il giudice ha ritenuto che, da un lato, non vi fosse alcun obbligo per Canal+ di riprendere le trasmissioni. La legge “offre la possibilità” a un distributore di servizi via satellite di rendere disponibili al pubblico i canali DTT, ma non “la impone”. Inoltre, il giudice ritiene che TNT Sat non possa essere distinta dall’offerta globale di Canal+ nell’ultimo contratto.

Inoltre, TF1 non può dimostrare un “danno immenso” con le cifre, secondo l’ordinanza che “Les Echos” ha potuto leggere. TF1 chiedeva una misura protisotre di quattro parole, il tempo di trovare un accordo o di permettere ai clienti di questo servizio di passare a un’altra offerta satellitare, Fransat (gruppo Eutelsat). TNT Sat si descrive come “il principale servizio di ricezione satellitare per i canali DTT in chiaro” in Francia, con oltre 2 milioni di case attrezzate. TNT Sat è stata evidenziata nella lettera che il Ministro della Cultura ha inviato a fine anno a Maxine Saada, responsabile di Canal+, invitandolo a ripristinare il segnale su TNT Sat.

(Continua su Les Echos)

(Nell’immagine TF1)

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.