bimba-fugge-dalla-guerra-in-ucraina-e-trova-la-morte-nel-lago-di-santa-maria-a-revine

Bimba fugge dalla guerra in Ucraina e trova la morte nel lago di Santa Maria a Revine

La piccola potrebbe essere annegata per un malore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

Mariia Markovetska

REVINE LAGO – Questo pomeriggio si è consumato un dramma immane nelle acque del lago di Santa Maria a Revine. Una bimba di 8 anni è annegata mentre era in gita con il Grest del Collegio San Giuseppe di Vittorio Veneto, dove era ospite da qualche mese, con i parenti, per mettersi in salvo dalla guerra in Ucraina.

Secondo quanto raccontato dagli astanti la bambina stava nuotando quando è stata inghiottita dalle acque del lago, forse a causa di un mancamento. I presenti hanno notato subito l’accaduto e più di una persona si è tuffata per soccorrere la bimba. Una volta portata a riva le sue condizioni sono parse subito molto serie.

Sul posto son giunti i carabinieri, i vigili del fuoco e anche l’elisoccorso, tutti con la speranza di poter scongiurare il peggio. A nulla sono valsi gli sforzi dei sanitari del 118 che si sono prodigati con le manovre di soccorso per un’ora pur di salvare la vita alla piccola che purtroppo è deceduta. 

Ora le autorità dovranno stabilire cosa è accaduto alla piccola profuga ucraina, se si è trattato dell’imprudenza di una nuotatrice inesperta o se all’origine dei fatti c’è stato un malore. Di certo quanto accaduto ha lasciato attonita un’intera comunità e devastata una famiglia che a Vittorio Veneto sperava di aver trovato la salvezza dagli orrori della guerra.

In serata la nota delle Comando Provinciale dei Carabinieri di Treviso: “27 luglio ore 16.00, in Revine Lago, una bambina ucraina di 8 anni, Mariia Markovetska, per cause in corso a accertamento, è annegata mentre stava facendo il bagno dopo essersi addentrata da sola nello specchio d’acqua ivi insistente. La piccola, rifugiata in Italia insieme alla madre dopo l’inizio delle ostilità in Ucraina, era ospite del Collegio San Giuseppe di Vittorio Veneto e faceva parte di un gruppo parrocchiale che si trovava in escursione sul Lago di Revine. Indagini a cura dei CC della Compagnia di Vittorio Veneto”.

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

27/07/2022

Vani i tentativi di rianimare la bambina, durati per oltre un’ora

immagine della news

04/07/2022

Oltre 400 giovani tra i 6 e i 19 anni sul lago di Santa Maria per il Triathlon Kids e Minitriathlon

immagine della news

29/06/2022

La proposta dell’opposizione, se ne parlerà nel prossimo consiglio

immagine della news

21/06/2022

I ragazzi, 14 e 18 anni, lasciano oltre alla mamma anche due fratelli e una sorella

immagine della news

20/06/2022

La tragedia è accaduta a Fagarè: i corpi sono stati ritrovati a Ponte di Piave, a un chilometro di distanza

immagine della news

04/11/2021

La tragedia è accaduta questa mattina verso le 7.30

immagine della news

20/08/2021

Vittima una 46enne di Eraclea: il marito è originario di Conegliano

immagine della news

19/08/2021

L’allarme poco dopo le due di stanotte a Eraclea

immagine della news

07/07/2021

La piccola aveva solo 5 anni, a dare l’allarme è stata la nonna

immagine della news

22/06/2021

Avevano 18 anni. Al vaglio tutte le ipotesi, fra cui una caduta accidentale o un malore durante un bagno

vedi tutti i blog

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.