bambina-di-tre-anni-trovata-morta-dal-padre-nella-lavatrice

Bambina di tre anni trovata morta dal padre nella lavatrice

Una bambina di tre anni è stata trovata morta in una lavatrice in un appartamento: la terribile scoperta fatta dal padre della piccola.

Bambina morta nella lavatrice (foto Adobe) – Ultimaparola.com

Una scoperta atroce è stata fatta nelle scorse ore da un genitore: una bambina di tre anni è stata trovata morta in una lavatrice in un appartamento. Il dramma si è consumato a Parigi e la scoperta terribile sarebbe stata fatta dal padre della piccola. Restano tanti i punti oscuri di una vicenda che ha sconvolto in queste ore non solo la Francia. La notizia ha avuto una vasta risonanza infatti in tutto il Vecchio Continente.

In base a quanto riportato dal quotidiano Le Parisien, nella serata di ieri, la piccola è stata trovata viva nella lavatrice dal padre e da un altro membro della famiglia ed è morta in pronto soccorso un’ora dopo. La versione dei fatti riportata dal quotidiano della capitale francese non viene al momento confermata dalle autorità, che stanno indagando per capire cosa sia successo.

Disgrazia o delitto? Il giallo della bambina trovata morta nella lavatrice

Bambina morta nella lavatrice (foto Pixabay) – Ultimaparola.com

La piccola era a casa nell’appartamento della sua famiglia nel 20° arrondissement di Parigi a ovest del centro città quando è avvenuta la tragedia. Secondo quanto riferito, l’elettrodomestico non era acceso, in ogni caso sembra che le sue porte si chiudevano automaticamente. Questo lascia pensare a una fatalità: forse per gioco, infatti, la bambina potrebbe essersi nascosta nell’oblò dell’elettrodomestico, che si è poi chiuso.

Poco chiara appare dunque ancora la dinamica, ma dalle informazioni raccolte la disgrazia – che è comunque inconcepibile e lascia tutti senza parole – sarebbe l’ipotesi più accreditata. Non è chiaro quanto la piccola sia rimasta chiusa nell’elettrodomestico, né appunto se sia stata trovata già priva di vita. Quel che sappiamo è che secondo quanto riferito, intorno alle 23:30, nonostante gli sforzi dei servizi di emergenza, ne è stato dichiarato il decesso.

LEGGI ANCHE –>Morto Jeff Beck: la leggenda del rock uccisa dalla meningite

I primi rapporti dicono che la morte è stata innescata da “soffocamento“, ha affermato una fonte vicina agli inquirenti, che spiega come non c’era traccia di violenza sul corpo della piccola. Sarà comunque l’autopsia a fugare eventuali dubbi rispetto all’ipotesi, che appare oggi remota, di una morte violenta. Il papà di 48 anni della piccola ha detto che la porta dell’elettrodomestico era chiusa.

LEGGI ANCHE –> Addio Tatjana Patitz: la top model uccisa da una terribile malattia

Ancora sotto choc, l’uomo avrebbe spiegato che la piccola sarebbe rimasta inavvertitamente chiusa all’interno, per causa ancora da appurare. Un’unità speciale per i minori si sta occupando dell’inchiesta francese. La vicenda sembra avere poco a che vedere comunque con il caso di Vittoria Compagnoni Zen, la piccola che vent’anni fa in Italia venne messa nella lavatrice dalla madre, che la fece morire annegata.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *