assestamento,-ok-a-22-milioni-per-trasferimento-uffici-regionali-in-porto-vecchio

Assestamento, ok a 22 milioni per trasferimento uffici regionali in Porto Vecchio

28.07.2022 – 17.15 | Il Consiglio regionale, nel corso dei lavori relativi alla legge di assestamento di bilancio 2022 che riserva complessivamente 31,3 milioni di euro alla Direzione centrale Patrimonio, demanio, servizi generali e sistemi informativi, ha approvato l’emendamento 10.1 presentato dalla Giunta sul trasferimento degli uffici regionali all’interno del Porto vecchio di Trieste. I fondi previsti per il progetto ammontano a 11 milioni, a cui si aggiungono 10,5 milioni a beneficio del Comune di Trieste per opere di valorizzazione del porto diverse da quelle coperte da finanziamento statale nell’ambito del Pnrr.

L’utilizzo dell’area è stato invece ridefinito rispetto al programma iniziale con l’individuazione dei magazzini 7 e 10 da riservare agli uffici amministrativi e un ulteriore spazio da assegnare alla centrale del 118. I nuovi magazzini, ha spiegato l’assessore competente, saranno funzionali al pari di quelli precedentemente identificati ma non ancora disponibili.

Altra voce di rilievo contenuta nella manovra riguarda il piano inerente al Sistema informativo integrato regionale. La Regione stanzierà 15 milioni per l’acquisizione di un sistema cloud che sarà gestito da Insiel per l’archiviazione dei dati sui cittadini per attività di pubblica amministrazione. Un valore aggiunto importante rispetto ad altre regioni che non dispongono di una società in house, come sottolineato dall’esponente della Giunta, e utile per la definizione delle strategie politiche del futuro.

[c.s.] [ntw]

Avatar

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.