arezzo,-sequestro-lampo-della-banda-dei-diamanti:-imprenditore-orafo-prelevato-da-casa-e-poi-lasciato-in-campagna

Arezzo, sequestro-lampo della banda dei diamanti: imprenditore orafo prelevato da casa e poi lasciato in campagna

Sequestro-lampo a scopo di rapina a un imprenditore orafo specializzato in lavorazione di diamanti ad Arezzo. E’ stato sequestrato in casa e costretto ad andare in azienda, qui rapinato e poi rilasciato nella campagna, vicino alla propria abitazione. Secondo le prime informazioni, poiché le notizie sono ancora frammentarie, una banda di diverse persone, tutte a volto coperto, sarebbe entra in azione nel pomeriggio facendo irruzione nell’abitazione dell’uomo a Ruscello, una frazione nei pressi di Arezzo. Da lì avrebbero costretto l’imprenditore a raggiungere la ditta, in via Marco Perennio ad Arezzo, e a consegnare i diamanti. Il  valore delle pietre preziose consegnate è ancora da quantificare.

La banda, sempre secondo una prima ricostruzione, avrebbe fatto risalire l’uomo in macchina e lo avrebbe abbandonato in serata in campagna. L’orafo è riuscito a dare l’allarme ed è stato soccorso, anche dal 118. Sul posto è arrivata la polizia, che ha avviato le ricerche e attivato i controlli in tutto l’Aretino. L’azienda è una delle poche di Arezzo specializzata nella lavorazione di diamanti.

Durante l’assalto in casa sarebbero stati presenti alcuni familiari, ma è uno dei punti da chiarire.  Le indagini della squadra mobile di Arezzo sono in corso. L’imprenditore risulta ferito in modo lieve.

(Fonte Ansa)

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.