angela-celentano,-un-mistero-che-dura-da-25-anni.-il-padre:-“non-ci-smuove-nessuno”

Angela Celentano, un mistero che dura da 25 anni. Il padre: “Non ci smuove nessuno”

Sono passati ormai 25 anni dalla scomparsa nel nulla di Angela Celentano, bimba campana di soli tre anni. Il padre non si arrende e continua ad attenderne il ritorno.

Angela scomparsa padre
Il padre e la madre di Angela (screenshot Instagram)

Otto anni prima che Denise Pipitone svanisse nel nulla, un’altra bimba di tre anni aveva lasciato con il fiato sospeso l’Italia intera. Angela Celentano, scomparve nel 1996 e non fu mai più ritrovata. Una tragedia senza fine, di cui di recente si è occupato il programma di Federica Sciarelli, Chi l’ha visto?.

La piccola si trovava il 10 agosto di quell’anno con i genitori e altre 40 persone in gita sul Monte Faito a Vito Equense, provincia di Napoli, quando sparì misteriosamente. Il primo a rendersi conto della sua assenza fu il padre Catello, che verso le 13 si accorse di non vederla più giocare in giro.

L’ultimo a vederla e passare del tempo con lei fu un ragazzino di 11 anni, Renato, che fece con lei un breve tratto per riporre il pallone in auto e ad una biforcazione le chiese di tornare subito dai genitori, prima di proseguire da solo. Da quel momento ogni ricerca fu vana.

Angela Celentano, il padre Catello non si arrende

Come accadde per Denise, anche su Angela ci furono numerose segnalazioni e vennero battute innumerevoli piste, purtroppo senza alcun esito. Intervistato da Il Mattino, il signor Celentano si è detto ancora convinto della sopravvivenza della figlia.

Sono sicuro che, se c’è qualcuno che all’epoca dei fatti sapeva qualcosa di utile e non ha parlato, farà i conti con la sua coscienza e sono solo problemi suoi” ha detto al giornalista del quotidiano, l’anno scorso, ribadendo qualcosa di molto simile detto in tempi più recenti anche da Piera Maggio sulla scomparsa della sua piccolina.

LEGGI ANCHE –> Oroscopo 24 maggio, ottime notizie per due segni. Le parole dell’esperto

LEGGI ANCHE –> Lutto nel campo editoriale, scompare noto scrittore: era il giorno del suo compleanno

La nostra speranza è viva come il primo giorno, non ci smuove nessuno. Certo gli anni passano e venticinque sono davvero tanti. Ma noi siamo sempre qui ad aspettarla” ha poi aggiunto, con speranza giustamente incrollabile.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.