angela-celentano,-possibile-svolta:-test-del-dna-su-una-ragazza-argentina

Angela Celentano, possibile svolta: test del Dna su una ragazza argentina

A breve arriveranno i risultati del test del Dna su una ragazza argentina che si presume possa essere Angela Celentano, la bimba scomparsa nel 1996 in provincia di Napoli.

Angela Celentano test Dna ragazza argentina
Angela Celentano (screenshot da Chi l’ha Visto?) – Ultimaparola.com

Potrebbe esserci una svolta nel caso di Angela Celentano, la bimba scomparsa nell’agosto del 1996 durante una gita con la famiglia sul Monte Faito a Vico Equense, in provincia di Napoli. Nei giorni scorsi, difatti, è stato prelevato del materiale genetico su una ragazza argentina che si presume possa essere Angela.

A raccontarlo è lo stesso avvocato della famiglia Celentano, il quale ha spiegato che nei prossimi giorni verrà effettuato l’esame del Dna per verifica se si tratti veramente della bambina scomparsa da quasi 27 anni.

Scomparsa Angela Celentano, possibile svolta: nei prossimi giorni il test del Dna su una ragazza argentina

Nei prossimi giorni potrebbe arrivare una definitiva risposta a quella che è stata definita la “pista argentina” relativa alla scomparsa di Angela Celentano, la bambina di tre anni di cui si persero le tracce mentre si trovava, insieme alla sua famiglia, sul Monte Faito nel territorio di Vico Equense (Napoli).

L’avvocato della famiglia Celentano, il legale Luigi Ferrandino, come scrive la redazione di Tgcom24, ha spiegato che, nei giorni scorsi, un suo collaboratore ha raggiunto la ragazza argentina che si sospetta possa essere Angela ed ha prelavato del materiale genetico. Il materiale in questione, come riferisce l’avvocato, a breve arriverà in Italia e successivamente consegnato ad un laboratorio per il confronto con quello dei genitori di Angela.

LEGGI ANCHE —> Scomparso durante un’escursione l’attore Julian Sands: proseguono le ricerche

Si attendono, dunque, i risultati dell’esame del Dna che potrebbero rappresentare una svolta. In merito, il legale Ferrandino ha poi concluso ammettendo: “Sono tanti – riporta la redazione di Tgcom24gli elementi secondo cui ipotizziamo possa essere Angela, ma non possiamo farci illusioni, dobbiamo aspettare il riscontro scientifico”.

LEGGI ANCHE —> Travolto da un treno vicino un passaggio a livello: morto un uomo

La “pista argentina” si era aperta nei mesi scorsi quando lo studio legale ha individuato la ragazza sudamericana in questione, molto somigliante ad Angela e con la stessa macchia sul dorso.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *