ancora-nessuna-traccia-di-allegra,-le-ricerche-continuano

Ancora nessuna traccia di Allegra, le ricerche continuano

TRIESTE – Allegra Casizzone potrebbe essere ospite a casa di qualcuno. Le ricerche si concentrano nel territorio della provincia di Trieste ma della diciassettenne triestina scomparsa nella giornata di lunedì 25 luglio, ancora non c’è traccia. Al cellulare, abbandonato nella casa dove vive con la madre (da dove è sparita anche una cospicua somma di denaro, pari a circa 3000 euro), è stata tolta la scheda sim. “Non abbiamo motivo di credere che si sia allontanata dalla città” così le prime indiscrezioni dal punto di vista investigativo. Un amico avrebbe riferito della volontà da parte di Allegra di staccare “un po’ dai social”. 

Attivato il Piano provinciale

Subito dopo la denuncia presentata dalla madre presso il Comando provinciale dei carabinieri di via dell’Istria, la Prefettura ha attivato il Piano per la ricerca delle persone scomparse. Il padre di Allegra vive a Napoli ed è stata la compagna (Nunzia) a pubblicare un video-appello su Instagram. Proprio attraverso i social si sono avuti alcuni contatti sospetti, al vaglio delle forze dell’ordine che indagano. Un utente di Instagram avrebbe riferito di sapere dove si trova Allegra. “Datemi 5000 euro in bitcoin” questo il ricatto manifestato. Sull’attività del numero di cellulare di Allegra aleggiano diversi dubbi. Da quello che TriestePrima apprende, l’attività digitale potrebbe riferirsi non necessariamente a movimenti recenti, ma anche a momenti precedenti la scomparsa.

Quando Allegra si è allontanata da casa (nella zona di piazza Foraggi) indossava una maglietta bianca corta, dei pantaloncini blu e delle scarpe bianche e rosse. Porta un piercing al naso, ha gli occhi azzurri e i capelli rossi. Le ricerche sono condotte dai carabinieri e vanno avanti. 

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.