ali,-la-grande-famiglia:-una-storia-lunga-cinquant’anni

Alì, la grande famiglia: una storia lunga cinquant’anni

Nei giorni più bui del coronavirus il supermercato è stato per molte persone l’unico luogo consentito e praticabile. In tale frangente, il gruppo Alì ha stretto ancora di più i legami con la clientela e il territorio.

Una storia lunga cinquant’anni

Parla Massimo Benetton, direttore marketing dei supermercati Alì: “Nel 1971 il nostro fondatore, Francesco Canella, ha iniziato questa avventura. In realtà però inizia molto prima quando lui a Padova faceva il garzone. La sua lungimiranza e la sua volontà hanno permesso a questa azienda di essere oggi una grande famiglia”.

Prima in classifica

Oggi la grande famiglia Alì si è allargata parecchio ed è prima in classifica della top 500 dell’anno 2021. “É un riconoscimento che va a tutti i dipendenti ma soprattutto ai clienti – dice Benetton – perché vuol dire che nel corso degli anni siamo riusciti a dare una valore al nostro lavoro che va oltre quello economico”.

Servizio sociale e tutela dell’ambiente

Lo stile imprenditoriale della famiglia Canella mette al centro la persona, è attivo nel sociale e nella tutela dell’ambiente. Benetton cita, ad esempio, lo IOV, Istituto Oncologico Veneto, attività che ha instaurato un rapporto con il cliente e un grandissimo valore.

Luca Imbrauglio, direttore del punto vendita Alì Mestre, spiega: “Da oltre vent’anni ci prendiamo cura dell’ambiente. Ad oggi, grazie ai nostri clienti, abbiamo donato 33 mila alberi in Veneto e in Emilia Romagna per dare più ossigeno alle nostre città. Il progetto “Spesa Solidale” inoltre consiste in una raccolta di generi alimentari per aiutare le famiglie in difficoltà nel periodo covid.

Ad oggi abbiamo donato più di 400 mila pasti. Un’altra iniziativa sociale è “We Love People” che, ogni mese, mette a disposizione mille euro da dividere tra tre associazioni locali. Il meccanismo usato è il voto a gettoni, dove il cliente sceglie liberamente che associazione votare”.

Alì per me

Il gruppo Alì è sempre al passo con i tempi: gli acquisti online si sono moltiplicati ed è nata Alìperme.it. Nell’ultimo anno la piattaforma è cresciuta più del 60% e copre 60 CAP per il servizio di consegna a domicilio.

L’articolo Alì, la grande famiglia: una storia lunga cinquant’anni sembra essere il primo su Venezia Radio TV.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *