19enne-travolto-dall'auto-pirata:-era-quasi-sul-portone-di-casa

19enne travolto dall'auto pirata: era quasi sul portone di casa

Una vicenda assurda, un 19enne stava rincasando quando un’auto lo prende in pieno: era a piedi davanti casa.

tragedia 19enne travolto
tragedia (foto da Pixaby)

Le tragedie accadono nel momento che meno te lo aspetti. Sono giorni che permettono di trascorrere delle lunghe serate fuori casa. Complice le buone temperature e l’eliminazione delle ristrettezze durante i fine settimana e chiaramente dedicato alla distrazione e al divertimento.

Ludovico De Pandis aveva 19 anni ed è stato investito da un’auto mentre si era incamminato a piedi sulla strada provinciale che lo portava verso casa. La tragedia è accaduta in provincia di Bari nella splendida cittadina di conversano. Ludovico aveva trascorso la serata con alcuni amici.

Una birra quattro risate e poi la decisione di rientrare. Non era tardi, erano solamente le 9 di sera e la strada era anche abbastanza illuminata. L’adolescente ormai era in procinto di pochi metri che lo separavano dalla sua abitazione. All’improvviso è sopraggiunto un auto ad alta velocità.

Auto travolge un 19enne, alla guida una giovane donna ora sotto shock

La macchina non gli ha dato tempo di reagire che lo ha urtato e travolto in pieno. Era guidata da una ragazza di 29 anni. Ancora non è chiara la dinamica dell’incidente Ma la donna si è subito fermata per prestare soccorso. Saputo della morte del ragazzo è rimasta sotto shock per molto tempo.

incidente ragazzo travolto
incidente(foto da Pixaby)

Il test tossicologico ha rivelato che la giovane donna era negativa sia ad alcool che a droghe. La macchina del soccorso si è messa subito in moto ma per Ludovico non c’è stato niente da fare. Gli inquirenti stanno cercando di interrogare la ragazza, molto frastornata, per capire l’accaduto.

Forse per distrazione stava parlando al cellulare o afferrava qualcosa nell’abitacolo. Sta di fatto che sopraggiungeva sul luogo dell’impatto a velocità sostenuta. La strada è a scorrimento continuo e l’abitazione del ragazzo era attiguo alla banchina separata da un marciapiede.

LEGGI ANCHE–>Ritirato formaggio dagli scaffali: contiene il batterio Escherichia Coli

LEGGI ANCHE–>“Non molliamo”: parla l’avvocato della famiglia di Angela Celentano. Le novità

Il diciannovenne lascia la sua famiglia nel dolore più sordo e il sindaco ha proclamato il lutto cittadino. Impensabile per la sua famiglia andare avanti dopo la grave perdita. Il paese si stringe intorno ai genitori per la disgrazia che mai dovrebbe capitare nella vita.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *